Bellezza Mediterranea

 

Motivazione Progetto Bellezza Mediterranea – Curvy Italian Beauty –

Un giorno ho sentito una conversazione tra mia figlia di nove anni ed un paio di amichette,  su calorie e chili di troppo … mi sono un po’ spaventata!
Quando avevo nove anni non pensavo a queste cose, però già sapevo che Barbie era troppo magra e perfetta: questo non mi piaceva, ecco perchè ho sempre odiato queste bambole. Ho iniziato a fare una analisi di tutte le mie chiacchierate con le amiche, fatte davanti a mia figlia, ed ho capito che la colpa di questi ragionamenti è stata in parte mia. Molte volte infatti gli argomenti  preferiti delle conversazioni femminili sono diete, calorie, come fare per non ingrassare, spaccio di trucchetti per dimagrire , ecc…
Quindi dopo questa riflessione ho deciso di realizzare un servizio fotografico di protesta, in cui le modelle fossero esclusivamente dalla taglia 44 abbondante fino alla 50. 
Tra un pannolino e l’altro (ho anche un figlio di 2 anni), ho fatto un casting nazionale on-line per cercare delle modelle anche non professioniste. Ho poi parlato con la mia amica psicologa Ilaria Rossi, che ha subito capito l’importanza di questo tema e mi ha aiutata a sviluppare il progetto anche dal punto di vista di un approfondimento psicologico: abbiamo deciso insieme che per partecipare a “Bellezza Mediterranea”, le ragazze dovessero scrivere una motivazione e rispondere a delle domande precise sulla bellezza femminile.
Ho poi parlato di questo progetto alla mia amica Marta Zaccaron produttrice di documentari per la Quasar Multimedia, ed insieme abbiamo deciso di trasformare il making-of di questo servizio fotografico in un documentario ancora in fase di distribuzione.

La risposta delle ragazze è stata meravigliosa, ho ricevuto una centinaia di candidature ed ho scelto 11 modelle per partecipare a questa avventura, che spero vi farà pensare e riflettere.

Natalia Mansano

 

Contact me
L ' o e i l
F - S t o p   a n d   E r o s   A w a r d
M a i s o n   d e s   A r t i s t e s   F r
A r l e s